fbpx
Seleziona una pagina

Il ratto è un simpatico roditore che si è andato diffondendo sempre di più come pet in Italia nell’ultimo decennio grazie alle sue doti eccezionali, seguendo la tendenza dei Paesi anglosassoni che lo allevano fin dall’Ottocento come animale da compagnia, e dove gode di molta considerazione: lì gli esemplari da allevamento infatti, possiedono anche il pedigree e partecipano a show di bellezza, proprio come cani e gatti di razza! Sono conosciute molte varietà che comprendono diversi colori, forma delle orecchie, tipo di pelo….un amico per tutti i gusti!

Come si comportano?

I ratti sono roditori, tendenzialmente notturni e di indole gregaria, amano stare in compagnia e per questo vanno tenuti almeno in due! Sono onnivori, e molto golosi, per questo devono mangiare sano, o possono andare incontro all’obesità.
Hanno una vita molto concentrata, lunga al massimo 3 anni, ma la vivono al massimo!
Sono roditori molto docili, difficilmente mordono, e sono maneggiabili anche dai più piccoli, vista la taglia non troppo minuta, arrivano infatti a circa 20 cm di lunghezza (coda esclusa) per un peso medio di 350 grammi. Sono intelligenti e puliti, si toelettano il pelo come i gatti, e possono imparare a sporcare nella lettiera, in barba ai pregiudizi di cui sono vittime!
È sconsigliato tenere insieme esemplari di sesso opposto, in quanto sono fertili già da piccolissimi e molto prolifici, in un paio di mesi decuplicherebbero! Ratti dello stesso sesso -se cresciuti insieme – difficilmente litigano, ma l’introduzione successiva di un esemplare estraneo va fatta con attenzione e in territorio neutro.

Il ratto può davvero abituarsi all’uomo e vivere in casa?

I ratti sono animali molto socievoli e attratti dall’uomo, con cui riescono a stabilire spesso forti legami affettivi, sempre che vengano trattati con delicatezza e rispetto. Possono imparare piccoli esercizi con premi in cibo, venire al richiamo e giocare con il proprietario. L’esplorazione è la loro attività preferita, e per soddisfare questo bisogno è bene garantirgli almeno un’oretta al giorno di libertà dalla gabbia in una stanza priva di pericoli, occasione anche per le interazioni e i giochi con il proprietario.

Ha bisogno di molte cure?

Come tutti gli animali, anche i ratti hanno bisogno del veterinario, ma per loro esiste un veterinario specialista in animali esotici, esperto proprio nella cura di questi animali! E’ anche possibile sterilizzarli per prevenire patologie di tipo tumorale. Non necessitano di vaccinazioni e non trasmettono terribili malattie all’uomo, ma due volte l’anno è consigliato un check up di controllo, essendo animali delicati.

Scopriamo qualcosa su Rat Rescue Italia

Rat Rescue Italia è un’associazione non profit nata nel 2013, che si occupa di salvare ratti abbandonati e di ricollocarli nelle giuste famiglie. L’Associazione si occupa anche di diffondere la corretta cultura del ratto come animale da compagnia, data la sua crescente diffusione in Italia. Rat Rescue Italia è fondata da volontari, che con passione e dedizione accudiscono presso le loro case tutti questi animali bisognosi.

Per saperne di più visita il sito https://ratrescueitalia.com/

Arianna Silvestro, studente di Medicina Veterinaria, volontario fondatore Rat Rescue Italia

Photo: Arianna Silvestro, Rat Rescue Italia

Dog with envelope.

SCOPRI LE ULTIME NOVITÀ E PROMOZIONI UNION B.I.O.!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER …RICEVERAI IL 5% DI SCONTO PER IL TUO PROSSIMO ACQUISTO.

0