fbpx
Seleziona una pagina

Le principali malattie del derma e del pelo del gatto sono :

  • La DERMATITE

la dermatite è una infiammazione che può essere di carattere endogeno spesso dovuta ad una inadatta alimentazione ma piu  frequentemente sono di tipo esogeno e può essere provocata da  parassiti e dal conseguente grattamento, dall’ uso di  saponi inadatti , dalla rogna, da reazioni allergiche.

La DERMATITE ALLERGICA è dovuta alle punture delle pulci e conferisce alla pelle del gatto un fastidioso e persistente prurito, con evidenti arrossamenti, crosticine, piccoli rigonfiamenti, zone di alopecia.

  • ROGNA SARCOPTICA

E’ provocata da un acaro microscopico ( sarcoptes cati)

La rogna può essere di due tipi nei gatti:

– notoedrica, causa croste e forte prurito  sul gomito, sulla testa e sulle orecchie.  Si tratta di una zoonosi e può essere trasmessa all’uomo .

– otodettica, sono i classici acari dell’orecchio, causa otite ceruminosa con prurito, può essere contagiosa anche per l’uomo, ma molto di meno rispetto alla notoedrica

Il gatto è tormentato e si gratta a volte con violenza fino a scorticarsi ,  le vescicolette prodotte dalla malattia si spaccano, diventano croste, il pelo cade a ciuffi rendendo l’animale di un aspetto sgradevole..

  • TIGNA

Micosi cutanea superficiale causata da dermatofiti (generiTrichophytonMicrosporumEpidermophyton), detta anche epidermofizia. Si distinguono: tigna del pelo (tinea capitistinea barbae); tigna delle parti glabre (tinea corporistinea cruristinea pedis o piede d’atleta); tigna delle unghie, od onicomicosi.

La tigna è una dermatite provocata da alcuni funghi che si attaccano al gatto con il contatto con i topi che ne sono portatori; la tigna si presenta con arrossamenti e croste con avvallamenti centrali che ricordano i favi degli alveari: da qui la denominazione “favosa”  Le zone più colpite sono gli arti, la testa e l’addome.

  • ALOPECIA

La caduta del pelo e il suo rinnovo stagionale sono fenomeni naturali comuni a tutti gli animali. Ma se questa caduta si fa più rapida, se avviene a chiazze, senza che ne segua il rinnovamento del pelo, si riscontra allora una forma patologica di perdita o di mancanza di pelo , della alopecia.

  • ECZEMA

E’ una dermatite pruriginosa localizzata o con tendenza a diffondersi. Esistono diverse varietà cliniche di eczema.

I sintomi sono forte prurito fino a provocarsi escorazioni.

  • ACNE FELINA

L’acne felina è un’alterazione della pelle che si manifesta specialmente sul mento e intorno alle labbra dei gatti. La malattia può essere provocata da errata alimentazione, da disturbi dell’apparato digerente (stitichezza), da disfunzioni ormoniche e relativo indebolimento della resistenza cutanea.

Si presenta con  dei punti neri sulla pelle del mento e delle labbra, che il gatto non può raggiungere con il suo autolavaggio, eliminando la normale secrezione oleosa delle ghiandole della pelle. Si manifesta con un evidente gonfiore del mento e nei casi più gravi compariranno delle pustole piene di pus e dei piccoli ascessi.

  • TRICOFIZIA

E’ un’ infezione dovuta ai  funghi che attaccano le  zone prive di pelo con residui di desquamazione grigiastra .

  • PAPILLOMA o VERRUCA

Il papilloma è una escrezione benigna localizzata nella pelle o nelle mucose, specie nei gatti giovani, e dà origine a verruche che sporgono sulla superficie cutanea .

 

Dog with envelope.

SCOPRI LE ULTIME NOVITÀ E PROMOZIONI UNION B.I.O.!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER …RICEVERAI IL 5% DI SCONTO PER IL TUO PROSSIMO ACQUISTO.

0