fbpx
Seleziona una pagina

Quando decidiamo di far entrare nella nostra famiglia un cucciolo di cane, dobbiamo porci tante domande per capire se siamo pronti e se ci sono le condizioni per accoglierlo e farlo crescere nel migliore dei modi.

CANE DI GRANDE, MEDIA O PICCOLA TAGLIA?

Prima di tutto dobbiamo valutare la sua dimensione: un cucciolo suscita tanta tenerezza, ma prima o poi crescerà. Vogliamo un cane grande o un quattro zampe che possa muoversi facilmente tra mobili, tavoli e divani di casa? E poi, avrà il suo spazio all’aperto o condividerà con noi gli ambienti di un appartamento? Rispondere a queste domande ci indirizzerà sulla scelta della taglia del cane. Inoltre dobbiamo decidere se prendere un cane di razza o un meticcio, che possiamo adottare tramite un canile.

EDUCARE UN CUCCIOLO

Che dolcezza un cucciolo che ti guarda con i suoi occhioni e ti fa capire che ha bisogno di coccole!
È tutto molto bello, ma dobbiamo valutare l’impegno che richiede, sia in termini economici che di tempo. Un cucciolo va educato dedicandogli tante ore, con pazienza e costanza. Deve imparare a mangiare, fare i suoi bisogni, a giocare, a relazionarsi con le persone, a stare in casa anche da solo e ad acquisire tutte quelle abitudini che lo rendono un componente della famiglia beneducato e gradito. In questo possiamo anche essere sostenuti da un educatore, ma facciamo sempre attenzione ad affidare il nostro peloso nelle mani di un professionista esperto.
Inoltre pensiamo anche alla sua collocazione nel caso dovessimo avere esigenza di allontanarci da casa senza poterlo portare con noi: oggi ci sono tante soluzioni, ma anche in questo caso è bene incaricare degli esperti che si prendano cura di lui nel modo giusto.

IL KIT DEL CUCCIOLO

Abbiamo deciso: prendiamo un cucciolo! Ma cosa dobbiamo fargli trovare al suo arrivo?
Sicuramente dovrà avere una sua cuccia, confortevole e in una zona della casa o del giardino tranquilla e sicura e un kennel, se dovessimo avere bisogno di abituarlo agli spostamenti.
Non dimentichiamoci di acquistare il cibo adatto, ciotole e masticativi e snack da usare come premi. E poi ancora collare o pettorina e il guinzaglio per portarlo fuori in passeggiata.
Piano piano si abituerà a fare i suoi bisogni fuori, ma potrà capitare di avere bisogno delle traversine da tenere in casa. E i giochi? Ogni “bambino” deve averli! Scegliamoli con riguardo facendo attenzione ai materiali e magari facendoci consigliare da venditori specializzati.
Per la sua igiene affidiamoci a prodotti naturali e sicuri. Una lozione detergente o uno shampoo specifico per cuccioli possono fare al nostro caso e ci permetteranno di tenere pulito il cane e la nostra casa.
Infine, se già non lo conosciamo, cerchiamo un veterinario al quale possiamo affidarci e che possa aiutarci a mantenere sempre in salute il nostro quattro zampe.

CUCCIOLO DI CANE: SÌ O NO?

Come abbiamo visto prendere un cucciolo richiede tante energie, quindi deve essere una scelta di vita ben ponderata. Se siamo pronti a compiere questo passo, ricordiamoci che un cane non è un giocattolo e non deve essere un regalo per accontentare i bambini. Un quattro zampe vuole tempo, cura ed affetto. Se saremo in grado di creare un rapporto speciale con lui riceveremo in cambio tanto amore e saremo per sempre legati da una indissolubile relazione di fedeltà reciproca che riempirà di gioia la nostra vita.

*****

Può interessarti anche:
Il mio cucciolo fa la pipì in salotto
Cucciolo in famiglia: come faccio ad educarlo velocemente a fare i bisogni fuori casa?
Prendere un cane: cucciolo o adulto?

 

Dog with envelope.

SCOPRI LE ULTIME NOVITÀ E PROMOZIONI UNION B.I.O.!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER …RICEVERAI IL 5% DI SCONTO PER IL TUO PROSSIMO ACQUISTO.

0