fbpx
Seleziona una pagina

Quando si parte per le vacanze insieme a Fido e si sceglie come destinazione il mare, è bene informarsi per tempo sulle norme in vigore nella località prescelta, per non incorrere in spiacevoli inconvenienti.

Cosa bisogna controllare?

Innanzitutto che la regione abbia dato il permesso alla balneazione ai quattro zampe: alcune regioni permettono ai pelosi di fare il bagno durante tutta la giornata, altre negli orari meno affollati, alcune non lo permettono durante la stagione estiva. Sono  le amministrazioni comunali a decidere se i 4 zampe possono fare il bagno in mare e, comunque, alcuni lidi privati, anche laddove la normativa sia contraria, possono richiedere i permessi e far entrare i cani in acqua!
Meglio informarsi prima per trascorrere una splendida vacanza a sei zampe!

16248180471_b5a2025be4_k

Dove si trovano le spiagge per cani?

Le bau beach, i lidi che accettano cani e spesso sono molto organizzati in questo senso, si trovano in tutta Italia. L’importante è avere sempre con sé guinzaglio, museruola, libretto sanitario in regola e sacchettini per le deiezioni!

Quali sono le più importanti spiagge per cani? Ce ne sono molte!

Fra queste…
Partendo dalla Liguria, ad Albisola, si trova il Bau Village, una spiaggia privata che accetta pelosi di tutte le taglie! Alla reception viene consegnato un kit composto da paletta e sacchetto e una ciotola.

In Emilia Romagna si trovano molte spiagge per cani, un esempio è il Bagno 81 Rimini No Problem, spiaggia privata dove i pelosi possono divertirsi al campo di agility, bere alle fontanelle per rinfrescarsi e, a disposizione dei clienti ci sono comportamentalista, dog sitter e veterinario.
Su richiesta, poi, riceverete anche stuoie e lettino per il cane.
A Rimini anche il Bagno 85 Gibo è attrezzato per accogliere i pelosi, dai più piccoli ai più grandi! I clienti possono riservare i loro lettini nell’Oasi attrezzata e riservata, dove avranno a disposizione ombrelloni, lettini, ciotole, palettine, stuoini ed una fontanella riservata ai nostri beniamini oppure nell’Oasi non recintata, dove i pelosi avranno comunque una loro ciotola per bere, una fontanella e i padroni riceveranno la  paletta per la raccolta di deiezioni animali.

In Veneto la più importante è La spiaggia di Pluto, a Bibione, accoglie i suoi ospiti a sei zampe con ombrellone, sdraio, lettino, ciotola e lettino per il cane. I pelosi possono entrare in acqua, nuotare felici ed essere poi risciacquati sotto le doccette!

In Toscana la spiaggia più famosa è senza dubbio la Dog Beach San Vincenzo, a Livorno, una piccola oasi per il vostro fido! Anche qui sono ammessi cani di tutte le taglie, che potranno fare il bagno in acqua o divertirsi nell’area divertimento. Lo stabilimento, oltre a molti accessori, mette a disposizione dei clienti anche pet sitter qualificati.

Una delle prime spiagge per cani aperte in Italia è la Baubeach di Maccarese, a Roma: una spiaggia davvero speciale! Qui i cani possono stare senza guinzaglio, giocare fra di loro e fare il bagno in acqua! E inoltre… tanti eventi per due e quattro zampe!

Spostiamoci in Puglia: qui troviamo la Santos Bau Beach di Torre Canne! Un piccolo paradiso per i pelosi che troveranno comode brandine, ciotole di acqua fresca, snack e gadget. I proprietari avranno a disposizione sacchettini igienici per le deiezioni e anche un servizio di assistenza veterinaria! Per gli ospiti a sei zampe, Santos Baubeach organizza attività come il Saturday Gelatino Party oppure la sfilata di Ferragosto (ripresa dalle tv del sud Italia), in cui viene premiato il cane più simpatico!

Spostiamoci in Sardegna, dove a Santa Teresa di Gallura si trova la spiaggia Porto Fido. Nello scenario paradisiaco che caratterizza questa isola, questa spiaggia privata permetto l’accesso solo agli umani con 4zampe al seguito. Le 25 postazioni sono dotate di ombrellone e ampio spazio attorno per il peloso, che potrà giocare da solo o in compagnia!

1508570866_fa6d07a07e_o

Il consiglio di Union B.I.O.:

Per proteggere il tuo cane dopo una giornata di divertimento e di sole, consigliamo di applicare dei prodotti naturali contenti aloe o altre piante lenitive ed idratanti sulla pelle degli animali, soprattutto sulle zone con meno peluria come naso e orecchie.

Buone vacanze!

A cura di viaggiconilcane.com

C.T.S. Union B.I.O.

Photo: bambe1964Simone Zucchellihirohiro akabane.

Dog with envelope.

SCOPRI LE ULTIME NOVITÀ E PROMOZIONI UNION B.I.O.!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER …RICEVERAI IL 5% DI SCONTO PER IL TUO PROSSIMO ACQUISTO.

0