OCCHI STANCHI E ARROSSATI? NESSUNA PAURA C’E’ L’EUPHRASIA

OCCHI STANCHI E ARROSSATI? NESSUNA PAURA C’E’ L’EUPHRASIA

Il suo nome deriva dal greco euphrasía, che significa ilarità, gaiezza, gioia, proprio perché a questa pianta si attribuiva la facoltà di rallegrare la mente!!!

CARATTERISTICHE DELLA PIANTA

L’Euphrasia officinalis appartiene alla famiglia delle Scrofulariacee, formata da un centinaio di piccole erbe semiparassite, a distribuzione extratropicale, ed è una pianta spontanea italiana, tipica di pascoli e prati fino ai 2500 metri di altezza.

euphrasia_2

E’ un’erbacea annuale alta fino a 30 cm, con fusto ramificato e foglie ovali, piccole, a margine dentellato. I suoi fiori, raccolti in grappoli, sono bianchi striati di viola, belli e appariscenti, formati da due “labbra” di cui l’inferiore a tre lobi e molto pronunciato rispetto a quello superiore. Il frutto è costituito da una piccola capsula oblunga racchiusa nel calice e contenente numerosi semi striati longitudinalmente.

euphrasia_3

E’ difficilmente coltivabile in quanto, essendo emiparassita di altre specie erbacee, richiede necessariamente l’associazione con radici di altre piante, dalle quali essa prenderà la gran parte delle sostanze nutritive che le sono necessarie per vivere.

PROPRIETA’ E PRINCIPI ATTIVI

La droga si estrae dall’intera pianta, radice compresa, raccolta tra luglio e settembre, periodo di maggior concentrazione di principi attivi.

Principi attivi: Euphrasia officinalis contiene iridoidi, tra cui aucubina e catalpolo, flavonoidi, come apigenina e quercetina, tannini come l’acido eufrasiotannico, resina, saponina ed olio essenziale.

Proprietà: l’Eufrasia possiede proprietà antinfiammatorie, antisettiche, analgesiche, immunostimolanti, digestive ed astringenti. Favorisce il buon umore e la memoria.

Uso interno: il suo infuso è un valido aiuto in caso di tosse, raucedine, malattia epatica, abbassamento delle difese immunitarie.

Uso esterno: questa pianta è da sempre stata utilizzata per problemi oculari. Essa è infatti un rimedio molto conosciuto in caso di congiuntiviti anche infettive, congestione palpebrale ed orzaiolo. Può inoltre essere utilizzata al posto del colluttorio in caso di ulcerazioni e infiammazioni del cavo orale, nonché in caso di congestione nasale.

QUALCHE CURIOSITA’ SULLA PIANTA DEGLI OCCHI

Anticamente era conosciuta come “erba dei miopi”, ed era nota principalmente per le sue proprietà oftalmiche per le quali viene ancora oggi principalmente usata.

Tuttavia in passato, essiccata e sminuzzata, veniva anche fumata come tabacco aromatico per curare le congestioni polmonari.

PREPARAZIONI A BASE DI EUFRASIA

Infuso

Utilizzare 2-5 g di eufrasia sminuzzata su 150 ml di acqua bollita. Filtrare dopo 10 minuti.

In caso di disturbi gastrointestinali è consigliata l’assunzione di una tazza di tisana 2-3 volte al giorno. Si può utilizzare l’infuso anche per gli impacchi agli occhi o come cicatrizzante in caso di ferite.

Decotto

Versare 2 g di eufrasia tagliata finemente in 10 ml d’acqua fredda, bollire leggermente per 2 minuti, poi filtrare. Utilizzare il decotto per lavaggi esterni, 3-4 volte al giorno.

Preparati in vendita a base di Euphrasia officinalis

In farmacia ed erboristeria si possono trovare colliri o gel da applicare sugli occhi in caso di patologia, pesantezza, arrossamento oculare.

UNION B.I.O., da anni impegnata nello studio delle piante e delle sue proprietà, utilizza l’Euphrasia officinalis per la preparazione di GOCCE CHIARE, detergente oculare per cani, gatti e cavalli, utile in caso di arrossamento, lacrimazione eccessiva o ridotta, fastidio oculare.

goccechiare_NEW

Union B.I.O. utilizza le piante nel rispetto delle loro proprietà, unendole in formulati sinergici sicuri ed efficaci, e nel rispetto dell’ambiente che ci circonda!!

Photo: Werner WitteTatters ❀savagebird

 

Tempo di lettura

Invia commento

SCOPRI LE ULTIME NOVITÀ E PROMOZIONI UNION BIO.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER E RICEVERAI IL 5% DI SCONTO PER IL TUO PROSSIMO ACQUISTO.

Dog with envelope.