CANI E BAMBINI, COME COMPORTARSI NEL MODO GIUSTO

CANI E BAMBINI, COME COMPORTARSI NEL MODO GIUSTO

Il rapporto cani bambini è unico e meraviglioso, un’amicizia che accompagna i cuccioli d’uomo per un periodo molto lungo e dalla quale possono trarre un beneficio immenso. Come in ogni rapporto, però, ci sono delle regole di base che vanno rispettate e che permettono una convivenza felice…

Qual’è il cane più adatto a noi?

Se in casa c’è già un bambino e si è deciso di adottare un cane, è bene scegliere il peloso in base al suo carattere, alle caratteristiche di razza (anche in caso di meticci), alla vita che la famiglia conduce e magari affidarsi alla consulenza di un esperto.
Una volta scelto il cane più adatto ai ritmi e alle esigenze della famiglia bisogna insegnare ai bambini come ci si rapporta a un cane: potranno prepararsi all’arrivo del cane leggendo qualche libro e, soprattutto, con i consigli di mamma e papà! Un esempio? Ai cani non piace essere abbracciati.  

Impariamo reciprocamente le regole

I bambini impareranno ad interpretare correttamente il linguaggio dei cani (vocalizzazioni, mimica facciale, posture), e a riconoscere ed evitare situazioni potenzialmente pericolose; impareranno che il cucciolo non va disturbato mentre mangia o dorme, che bisogna parlare con un tono di voce normale, non bisogna correre se non si vuole che anche lui corra, accarezzarlo lentamente a mano aperta, giocare insieme rispettando i suoi spazi e i suoi oggetti…

A sua volta, il peloso dovrà imparare le regole della casa, imparerà a non mordere per giocare, a non saltare in braccio per fare le feste e a non rubare dalla mano dei bambini mentre mangiano qualcosa di molto goloso.

Anche i bambini potranno contribuire nell’educazione del cucciolo, ad accudirlo e a rispettarlo e, molto importante, è insegnare loro come avvicinarsi a un cane. Quando si vive con un peloso come amico è spontaneo comportarsi con tutti gli altri cani che si incontrano nello stesso modo, ma questo può essere pericolo se il quattro zampe che si incontra non è abituato alla convivenza con i bambini.

Bisogna, quindi, spiegare ai bambini che prima di avvicinarsi a un cane bisogna chiedere il permesso al suo padrone, che ci si deve avvicinare camminando ed eseguendo una curva, farsi annusare prima la manina per fare amicizia con l’amico a 4 zampe e poi toccarlo lentamente lungo la gola, petto, fianco, evitando di appoggiare la mano sopra la testa del cane, sulla coda, o sulle zampe.

Con pochi accorgimenti e un po’ di pazienza il rapporto bambini cani sarà bellissimo e ricco di dolcezza: si faranno compagnia, giocheranno insieme e si divertiranno tantissimo!

A cura di Networkdacani.it in collaborazione con Ambra Sartorio Dog Trainer

Tempo di lettura

Invia commento

SCOPRI LE ULTIME NOVITÀ E PROMOZIONI UNION BIO.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER E RICEVERAI IL 5% DI SCONTO PER IL TUO PROSSIMO ACQUISTO.

Dog with envelope.